Tutte le news

L'impegno dopo il Convegno

Cosa intendono fare i partecipanti al IV Convegno internazionale sulla serva di Dio Luisa Piccarreta nel 150° anniversario della sua nascita

26/04/2015

«Noi siamo i partecipanti al IV Convegno internazionale sulla serva di Dio Luisa Piccarreta nel 150° anniversario della sua nascita dal titolo “Chiesa nel Divin Volere” indetto dall’Arcivescovo di Trani-Barletta-Bisceglie e Titolare di Nazaret Mons. Giovan Battista Pichierri in occasione del 150esimo anniversario della nascita della Serva di Dio Luisa Piccarreta, dal 23 al 26 aprile 2015 a Corato (Bari), a cui abbiamo partecipato in circa 650 provenienti da dall’Italia e da Irlanda, Belgio, Danimarca, Spagna, Francia, Germania, Polonia, Canada, Stati Uniti (California, New York, Ohio, Pennsylvania, Tennessee, Texas, Washington, Florida, Illinois, Massachussets, Wisconsis), Messico, El Salvador,Nicaragua, Costa Rica, Colombia, Venezuela, Perù, Nigeria, Filippine, Corea, Australia.

Nella varietà delle culture e delle lingue, abbiamo potuto fare una intensa esperienza di Chiesa mistero di comunione missionaria!

Al termine di questo Convegno, con l’aiuto della Grazia della Santa Comunione che abbiamo ricevuto in questa solenne Celebrazione Eucaristica ci impegniamo:

·        a essere più fedeli al Carisma del “viveve nel Divin Volere” sull’esempio della Serva di Dio Luisa Piccarreta “nella Chiesa, per la Chiesa e con tutta la Chiesa”;

·        a intensificare la comunione dei gruppi con i propri Vescovi, con la Chiesa locale e con le parrocchie in cui si trovano ad operare;

·        a partecipare con rinnovato slancio missionario all’opera evangelizzatrice della Chiesa coltivando vincoli di amicizia e collaborazione con le altre componenti ecclesiali delle proprie Diocesi;

·        ad aderire volentieri alle iniziative che la Chiesa universale e le Chiese locati pongono in atto per raggiungere le “periferie esistenziali” dando testimonianza con le opere, della Misericordia Divina che sperimentano nella propria vita;

·        a rafforzare i vincoli di unità tra i vari gruppi per rendere sempre visibile la “famiglia della Divina Volontà” diffusa in tutto il mondo nella straordinaria varietà di esperienze, procurando dare testimonianza di vita, nelle proprie famiglie, gruppi e comunità parrocchiali, del Dono prezioso del “Vivere nel Divin Volere”;

·        a perseverare nella formazione spirituale con l’approfondimento della vita e della dottrina della Serva di Dio Luisa Piccarreta alla luce della Sacra Scrittura, della Tradizione e del Magistero della Chiesa sotto la guida e nell’obbedienza ai loro Vescovi e Sacerdoti e con la partecipazione fervorosa e responsabile ai Sacramenti;

·        a invocare incessantemente con la preghiera e gli atti nella Divina Volontà l’avvento definitivo del Regno di Dio sulla terra come Gesù ha insegnato a chiedere nel “Padre Nostro”.


Per tutto questo invochiamo l’intercessione della Vergine Maria Madre e Regina del Divin Volere perché con l’esempio della Serva di Dio Luisa Piccarreta ci guidi e custodisca sempre nel suo Fiat. Amen».

 

Chiesa del Sacro Cuore, 26 aprile 2015

Associazione Luisa Piccarreta Corato
Commenti
Vuoi inserire un commento? Registrati oppure effettua il Login!
Ultimi commenti 0 di 0
Non sono presenti commenti